Crea sito

Casa mia non ha le ringhiere di Lorenzo Mele

Lorenzo si confessa, le parole, i versi si consumano in un det- tato che è sempre autoreferenziale, con l’umiltà di quel genere di poeti che ricerca nel proprio io la misura della verità. È ben facile dare libera apertura al fiume di parole che nasce anche solo dalla convinzione di poterlo fare; essere poeti è un mestiere antico, e Mele sembra averlo nel dna quasi senza accorgersene.
(Dalla prefazione di Fabrizio Cavallaro)

Editore: Ensemble Edizioni

Link di Acquisto