Crea sito

Tre domande a Giampiero Fenu

Essere poeta o fare il poeta?
Essere poeta. L’essere poeta è trasformare tutto ciò che ti sta attorno in versi. La poesia è dentro ciascuno di noi e sta a noi esprimerla, esternarla sia nelle fasi positive che negative della nostra vita. La poesia è l’arte di indagare e decifrare i segreti più nascosti della propria anima, del proprio essere. Sia dalle gioie che dai dolori può nascere la poesia.

Perché hai scelto di esprimerti attraverso la poesia?
Attraverso la poesia arrivi al cuore delle cose. Attraverso essa si può percepire la realtà che ci circonda, anche negli aspetti più piccoli. Mettendoti a nudo davanti a chi ti legge, e non è semplice, riesci a comunicare (o perlomeno ci tenti) sentimenti, emozioni che tu cogli e che vorresti le altre persone cogliessero. Sentimenti ed emozioni che da personali vorresti fossero universali condividendole con chi ti
sta ad ascoltare e leggere. La poesia, soprattutto, ci permette di affrontare la vita sotto un ottica differente rispetto alla quale siamo soliti approcciarci. La poesia ci permette di ricordare, rivivere emozioni, riflettere e ritrovare noi stessi.

C’è un tema ricorrente nelle tue poesie?
Nelle mie poesie i temi spaziano in tutti i campi: dai ricordi d’infanzia, all’amore, alla natura,
ai fatti d’attualità. Abbracciano tutta la sfera della nostra esistenza, dalla nascita sino alla morte, con tutte le vicende che caratterizzano e determinano il nostro vissuto. Spesso le mie poesie sono un inno alla vita, alla speranza, ai ricordi, all’amore e spesso sono una condanna alle azioni compiute dall’uomo sia nei confronti del proprio simile che nei confronti della natura.

Giampiero Fenu nasce a Oristano il 31/12/1968. Sino all’età di tredici anni vive la sua infanzia nei pressi del Lago del Liscia situato nelle vicinanze di S. Antonio di Gallura (SS). In seguito si trasferisce con la sua famiglia a Morgongiori, un paese dell’Oristanese. Si laurea nel 2001 in Scienze Geologiche presso l’Università degli Studi di Cagliari. Oggi vive a Dolianova (CA) e lavora come Geologo professionista. Poeta, scrittore. Nel 2013 alcune delle sue poesie vengono pubblicate nella raccolta “Viaggi di versi 37 – Nuovi poeti contemporanei” – Ed. Pagine. Nel 2016 pubblica il suo libro d’esordio “Il Lago – Ricordi indelebili” – Ed. Albatros – Il Filo , una raccolta poetica. Nel 2019 pubblica il suo romanzo “DASSINE – Frammenti di vita” – Edizioni Effetto. Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali ottenendo prestigiosi riconoscimenti.

Leggi le Tre poesie di Giampiero Fenu