Crea sito

Tre poesie di Ivano Bersini

Giardino di luce

Dal vangelo dei miei sogni
pagine dorate
riflettono straordinarie visioni sul mio inconscio.
Durante la notte santifico i miei desideri
in questo sterminato campo magnetico
d’opportunità prelibate.

Come un pioniere dello spirito
m’intingo in riflessione
senza né tempo né limite.

Un effervescente brusio di colori
accoglie la mia richiesta
e m’innalza ad un’immacolata
vibrazione dell’Universo.

Genuini codici autenticano la mia anima
in questa straordinaria esperienza
dove ammiro proiezioni alternative di me stesso
allorché suoni speciali
innescano l’osmosi spirituale.

Splendore

Ho guardato il buio
con gli occhi della notte
ho visto
il Tuo viso splendere
quando la luce
si faceva bellezza
sul Tuo volto
malinconica fiaba
che recava
esemplare nostalgia
prima che la Tua immagine
si eclissasse
nelle nuvole cieche.

Favola d’Amore (Poesia in Do minore dedicata a Naomi)

Da quando Ti conosco
la Mia anima
risiede in cielo

da quando Ti conosco
la Tua voce
è primavera nel Mio cuore

da quando Ti conosco
le Mie giornate estive sono
anche d’inverno.

Ma un raggio di luce sporca
ha sciupato il Nostro Amore
sguardi incompresi tra di Noi
esitazioni involontarie
sorrisi scordati

e l’odore della notte
ha soffocato la Favola d’Amore
nelle antiche paure dell’umanità.

Ora, Ti cerco
in specchio magico
nelle notti di luna piena

affinché i demoni
si sciolgano
in carezze di sole

i Nostri inferi
aprano
Luce d’Amore

le Nostre anime
nuovamente sorelle.

Perché Tu pensi ancora a Me
perché le Mie preghiere
non siano scordate.

Ivano Bersini è nato il 3 ottobre 1974 a Brescia dove si è diplomato nel 1994 come geometra. Tra le varie pubblicazioni Carillon (Fable poems Favole poesie), Bellezza Belleza (StreetLib). Figura anche nell’antologia … E TU PUOI CONTRIBUIRE CON UN VERSO: Antologia di poesie lette su Instagram durante la quarantena (RINASCIMENTO POETICO Vol. 1) di Paolo Gambi.