Crea sito

Tre poesie di Rosalba Carbutti

Mattina

Mattina di luce e promesse
in due, viviamo il silenzio
anche se piove
Essere qui, comunque
Non potrei né vorrei senza

Portici

Perché hai paura?
Tornerai
sotto i portici
a proteggerti
dalla pioggia
Torneremo,
insieme,
col fiatone
di corsa
a San luca
Ce la faremo
– tutti
a uscire dal buio

Corteccia

Corteccia di pelle ruvida
né dolori né lame
ti fanno male
Resisti, fiera
sorreggi rami
come figli
Il tuo cuore di roccia
profuma di legno di pino

Rosalba Carbutti, ha 41 anni ed è nata a Bologna. E’ giornalista del Resto del Carlino. Da sempre improvvisa poesie e ogni volta che ne legge una di Ungaretti si emoziona. Tra un articolo di politica e l’altro, disegna pensieri con le parole su Instagram. In un cassetto nasconde un romanzo che forse nessuno mai leggerà.